Gilmour David - Luck And Strange (Vinile Smeraldo Traslucido) - LP


Prezzo:
Prezzo scontato€39,90 EUR

IVA compresa I costi di spedizione vengono calcolati al checkout

Stock:
In arrivo a breve

Gilmour David - Luck And Strange (Vinile Smeraldo Traslucido) - LP
Il nuovo album di David Gilmour, "Luck and Strange", è stato registrato nell'arco di cinque mesi a Brighton e Londra ed è il primo album di materiale nuovo di Gilmour in nove anni. Il disco è stato prodotto da David e da Charlie Andrew, noto per il suo lavoro con gli ALT-J e Marika Hackman, con testi scritti in gran parte da Polly Samson, coautrice di Gilmour negli ultimi trent'anni.

L'album contiene otto brani inediti e una splendida rivisitazione di "Between Two Points" dei Montgolfier Brothers, che vede alla voce e all'arpa Romany Gilmour, che si esibisce come corista in tutto l'album.

Tra i musicisti che hanno contribuito al disco figurano Guy Pratt e Tom Herbert al basso, Adam Betts, Steve Gadd e Steve DiStanislao alla batteria, Rob Gentry e Roger Eno alle tastiere e gli arrangiamenti degli archi e dei cori sono opera di Will Gardner. Nella title track è presente anche il tastierista dei Pink Floyd Richard Wright, registrato nel 2007 durante una "Barn Jam" a casa di David.

L'immagine di copertina dell'album, fotografata e disegnata dal famoso artista Anton Corbijn, è ispirata al testo scritto da Charlie Gilmour per la canzone finale dell'album, "Scattered"

Stima dei costi di spedizione

Payment & Security

American Express Apple Pay Google Pay Maestro Mastercard PayPal Shop Pay Union Pay Visa

I tuoi dati di pagamento sono trattati in modo sicuro. Non conserviamo i dettagli della carta di credito né abbiamo accesso alle informazioni della tua carta di credito.

Spedizione con Corriere Espresso

I tuoi ordini in 24/48 ore con DHL

Ritira presso il Punto Vendita

Ritira gli ordini presso il Punto Vendita

Pagamenti Sicuri

Pagamenti sicuri e protetti

InfoLine Whatsapp

Contatto whatsApp: +39 3917229565

Prodotti che potrebbero interessarti

Prodotti che hai guardato